Agente di vendita .:: Filo ::.
Filo - https://www.filo.unioncamere.it/

Agente di vendita

22 October 2011

Stampa

L'agente di vendita è un intermediario fra le imprese manifatturiere e le organizzazioni della distribuzione. Visita le imprese proponendo l'acquisto di prodotti per conto di varie imprese o grossisti.
L'agente di vendita recepisce gli ordini, riscuote i crediti e talvolta si occupa della consegna della merce. Nonostante la centralità di questa figura, stenta ad affermarsi l'idea che si tratti di un vero professionista: spesso infatti i venditori non vengono valutati come meritano, né ottengono il prestigio che sarebbe giusto attribuire alla loro funzione, che è decisamente strategica.
Negli ultimi anni quella dell'agente di vendita/rappresentante di commercio è diventata una figura professionale riconosciuta esperta nei sistemi di vendita, in grado di fornire assistenza globale al cliente.
E' un intermediario fra le imprese e le organizzazioni della distribuzione: recepisce gli ordini, conclude i contratti e si occupa della consegna della merce.

Data: 25/01/2007
Fonte: Redazione

Torna su

REQUISITI

Per svolgere la professione di agente di vendita occorrono approfondite conoscenze delle caratteristiche dei prodotti che si propongono, conoscenze informatiche, nozioni di contrattualistica commerciale, capacità relazionali e una buona dose di ambizione professionale.
E' importante che l'agente di vendita abbia forti motivazioni e sia consapevole della propria professionalità, in quanto il mercato richiede professionisti seri, preparati, capaci di costituire un ideale ponte tra produzione e commercio, esperti di marketing, sempre aggiornati sulle nuove tendenze, in grado di fornire alla propria azienda e alla clientela utili indicazioni di mercato.

Data: 25/01/2007
Fonte: Redazione

Torna su

FORMAZIONE

Per svolgere l'attività di agente di vendita non sono richiesti titoli di studio particolari, anche se un diploma è generalmente ritenuto utile. è necessaria però l'iscrizione alla Camera di Commercio, dopo aver seguito un corso apposito e sostenuto un esame. Corsi specifici vengono organizzati direttamente da alcune aziende produttrici e tramite l'Enasarco si stanno predisponendo dei percorsi formativi.
In generale la formazione avviene sul campo, con una visione più concreta del lavoro e l'acquisizione di strategie commerciali. Dal 1985, anno di istituzione del ruolo agenti e rappresentanti presso le Camere di commercio, l'accesso alla professione è regolamentato dalla legge. Per iscriversi al ruolo occorre possedere un diploma di ragioneria o una laurea in discipline economiche, o titolo equivalente, oppure aver svolto per almeno due anni negli ultimi cinque l'attività di agente di vendita come dipendente.
Chi non possiede questi requisiti deve sostenere un esame di abilitazione presso le scuole autorizzate dalle Regioni che periodicamente promuovono corsi (con frequenza obbligatoria di tre mesi) per aspiranti agenti. L'esame riguarda argomenti come fisco, tributi, previdenza e il contratto d'agenzia.

Data: 25/01/2007
Fonte: Redazione

Torna su

PER SAPERNE DI PIU'

Per avere maggiori informazioni sulla professione di agente di vendita/rappresentante di commercio è possibile rivolgersi a:

Fondazione Enasarco
via Uso di Mare 31, 00154 Roma
tel. 06 57931

La fondazione Enasarco è un organismo di diritto privato che persegue finalità di pubblico interesse nel settore della previdenza obbligatoria, dell'assistenza, della formazione e qualificazione professionale degli Agenti e Rappresentanti di commercio.

Data: 25/01/2007
Fonte: Redazione

Torna su