.:: Filo ::.

Home > FILO > Autoimpiego e autoimprenditorialità > Contributi per il commercio elettronico - Camera di commercio di Parma
Contributi per il commercio elettronico - Camera di commercio di Parma

Contributi a fondo perduto - come da apposito regolamento - destinati alle micro e piccole imprese locali (fino a 50 dipendenti) appartenenti a tutti i settori.
I contributi coprono il 30% delle spese di investimento per la realizzazione o l'aggiornamento di:
siti di e-commerce (commercio elettronico), che prevedono la conclusione della vendita online di prodotti e servizi attraverso la gestione completa di una transazione fino al pagamento: contributi di € 2.500 max.
siti di interazione impresa-cliente, che non prevedono la conclusione di vendite online ma solo l'inserimento di informazioni funzionali alla vendita (moduli richiesta d’ordine/preventivo, cataloghi prodotti/servizi, indicazioni di fasce di prezzo, ecc.): contributi di € 1.250 max.
Sono ammesse a contributo, in particolare, le spese per:
consulenze
registrazione dominio web
software e sistemi informatici
canone annuo per:
- connessione internet
- hosting/housing del server di commercio elettronico presso un provider
servizi internet per il commercio elettronico (shopping card, transazioni online con carte di credito, realizzazione di listini ecc.)
formazione e addestramento del personale aziendale.
Il regolamento è attualmente sospeso.

 

Per saperne di piú: Cdc Parma

Vedi pagine simili per:

Target: Imprenditori e aspiranti imprenditori
Tipologia: Bandi
Territorio:
Data di pubblicazione: 06/09/2012 13:11
Data di aggiornamento: 28/04/2015 12:54