.:: Filo ::.

Home > Comunicazione > News 2015 > Gara alla app più utile: 400mila euro dalla Toscana per le start up
Gara alla app più utile: 400mila euro dalla Toscana per le start up

400.000 euro a disposizione delle aziende che creano app per smartphone e tablet. 20.000 euro a testa, per i venti migliori progetti - "innovativi, utili e usabili" - elaborati da start up, neo-imprese costituite da non più di due anni o da giovani che vogliono provare a costituire un'impresa: applicazioni per smartphone, tablet e pc che siano in grado di favorire l'accesso ai servizi della Regione e siano quindi utili a vivere meglio in Toscana.
Per questo la Regione ha lanciato "StartApp Toscana Contest".
Il bando è stato pubblicato il 15 aprile sul Burt, il Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (Parte III N. 15). Ci sono 90 giorni di tempo, fino al 14 luglio, per presentare una o più applicazioni in grado di girare su almeno due sistemi operativi a scelta tra Android, iOS o Windows Phone.
Gli obiettivi sono:
incentivare lo sviluppo di applicazioni web per diffondere la cultura digitale e la crescita economica
accrescere la trasparenza e la collaborazione tra PA e cittadini
aumentare il numero e il livello dei servizi digitali disponibili
innovare i servizi ai cittadini grazie alle idee di giovani, imprese e start up.
L'iniziativa - nata da un percorso di coprogettazione con 50 opinion leader locali e nazionali e dalla maratona informatica #Hacktoscana, il primo “civic hackathon” della Regione Toscana - vuole contribuire ad alimentare una comunità di cittadini e imprese a supporto dei servizi della Regione Toscana e del portale Open Toscana.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Data di pubblicazione: 16/04/2015 11:51
Data di aggiornamento: 16/04/2015 12:17