.:: Filo ::.

Home > > MESTIERI E PROFESSIONI > Venditore di articoli sportivi

Newsletter "Numeri e storie"

Venditore di articoli sportivi

In Italia il settore del fitness è in costante crescita e rappresenta un buon bacino occupazionale. Le tendenze in atto evidenziano in tutte le regioni italiane un elevato fabbisogno professionale per il venditore di articoli sportivi, figura fino ad oggi prevalentemente maschile.
Questa figura opera a stretto contatto anche presso società sportive, enti pubblici, negozi di sport e grossisti sportivi, palestre e impianti sportivi che sono i principali clienti.
Seppure il mondo dell'attrezzatura sportiva sia molto ampio, è possibile, a grandi linee, ricondurlo a tre ambiti principali:

- Arredi per palestre e spogliatoi
Portantine, armadietti per medicinali, cassette porta medicinali, paraventi, attrezzi e attrezzature sportive

- Attrezzature per sport all'aria aperta
Forniture per calcio, basket, pallavolo, ginnastica, badminton, calcetto, atletica, tennis, beach volley, pallamano, rugby, beach soccer.

- Attrezzature sportive per palestre
Bilancieri, dischi, cyclette, rastrelliere, manubri, panche multifunzioni, pedane, funi, spalliere e quadri svedesi, mobili porta attrezzi e altre attrezzature per il culturismo, il pilates e il fitness.

Rientrano nell'ambito di intervento del venditore di attrezzi sportivi anche palestre scolastiche, scuole di danza, piscine e palazzetti dello sport.

Data: 07/04/2009
Fonte: Redazione

Torna su

PROFILO

Il venditore di articoli sportivi opera come commerciante di attrezzi, abbigliamento ed accessori per chi pratica lo sport. Si occupa di:

- rifornire gli sportivi di quanto necessario come corredo personale (abbigliamento, accessori, attrezzi);
- gestire una ricca gamma di articoli che possano soddisfare le varie esigenze, e, in funzione di eventuali specializzazioni, offrendo materiali della più elevata qualità;
- effettuare gli acquisti, scegliendo in base alle vendite previste e alla loro redditività;
- curare l'allestimento del punto vendita cercando di migliorare il servizio al cliente e di incrementare le vendite;
- organizzare anche la promozione del negozio, mediante sconti, pubblicità, ecc.
- in alcuni casi, garantire al cliente anche l'assistenza e la manutenzione degli articoli venduti.

La vendita di un articolo sportivo può diventare un momento in cui fornire informazioni e consigli, che possono essere preziosi per migliorare il servizio. Il venditore sa presentare e promuovere i prodotti anche allestendo in modo accattivante il punto vendita.
Il venditore di articoli sportivi può essere sia un commerciante autonomo, che un dipendente di negozi e catene distributive. Lavora a diretto contatto con i clienti, ma può svolgere anche mansioni di direzione e organizzazione di altri venditori.
Si relazione, oltre con il pubblico, anche con fornitori, agenzie pubblicitarie, vetrinisti, corrieri, ecc..

Data: 07/04/2009
Fonte: Redazione

Torna su

REQUISITI

Al venditore di articoli sportivi sono richieste specifiche conoscenze merceologiche, certamente favorite dal fatto di possedere una propria specifica esperienza di pratica sportiva. Giocano un ruolo importante nella professione competenze di marketing e gestionali.
Il venditore di articoli sportivi deve possedere:

- una buona capacità relazionale, di comunicazione e di contrattazione;
- soprattutto per chi opera all'interno di grandi catene, la capacità di lavorare in équipe e secondo una precisa logica organizzativa, rispettando i ruoli assegnati e raggiungendo gli obiettivi prefissati.

Data: 07/04/2009
Fonte: Redazione

Torna su

FORMAZIONE

La professione di venditore di articoli sportivi si può svolgere indipendentemente dal titolo di studio posseduto, partendo quindi da basi di tipo umanistico o tecnico.
Può risultare utile essere uno sportivo oppure provenire da un corso di laurea in Scienze motorie. è consigliabile acquisire, anche attraverso corsi di formazione professionale, nozioni di marketing e organizzazione aziendale.

Data: 07/04/2009
Fonte: Redazione

Torna su

SBOCCHI PROFESSIONALI

Per essere assunti come venditore di articoli sportivi, in un piccolo negozio o in una catena, è necessario rivolgersi rispettivamente ai titolari e all'ufficio del personale. E' anche possibile aprire un negozio di vendita di articoli sportivi: significa dare vita a una impresa (individuale o societaria), insediandola in locali idonei.

è poi necessario darne comunicazione al Sindaco, iscrivendosi alla Camera di commercio e dotandosi di una Partita IVA. Punti vendita di articoli sportivi (soprattutto in franchising) stanno nascendo in tutte le principali città, assicurando buone possibilità occupazionali.

Data: 27/01/2003
Fonte: Redazione

Torna su

PER SAPERNE DI PIù

Maggiori informazioni sulla figura professionale del venditore di articoli sportivi possono essere reperite presso:

- Federazione nazionale dettaglianti articoli sportivi
via del Ponte alle Mosse 167
50144, Firenze
tel. 055.32285 fax 055.3228440
e-mail: adas@confcommercio.it.

Data: 07/04/2009
Fonte: Redazione

Torna su

Data di pubblicazione: 23/10/2011 22:16
Data di aggiornamento: 23/10/2011 22:16