.:: Filo ::.

Home > > MESTIERI E PROFESSIONI > Responsabile ambiente e sicurezza

Newsletter "Numeri e storie"

Responsabile ambiente e sicurezza

Il responsabile per l'ambiente e sicurezza è una figura essenziale in aziende ad alto livello di rischio come quelle chimiche. Coordina e gestisce il sistema di sicurezza aziendale di prevenzione dei rischi, in base alle disposizioni di legge.
Egli fornisce una consulenza specialistica nella progettazione e nella realizzazione degli impianti, individuando e proponendo soluzioni migliorative dei sistemi di sicurezza, al fine di minimizzare i rischi di infortuni e incidenti. Nello svolgimento dei suoi compiti collabora sovente con la direzione sanitaria e con gli enti esterni preposti ai controlli delle attività dello stabilimento.
Il responsabile per l'ambiente e la sicurezza di norma è una figura organica all'azienda chimica e chimico-farmaceutica che fornisce consulenza in merito all'adozione di soluzioni innovative che garantiscano la sicurezza e la rispondenza alle norme relative alla protezione ambientale.
Individua e propone soluzioni migliorative dei sistemi di sicurezza e antinfortunistici allo scopo di minimizzare il rischio di infortuni e incidenti.
Questa figura professionale intrattiene rapporti con gli enti esterni preposti al controllo delle attività dello stabilimento in materia di protezione dell'ambiente di lavoro, di prevenzione infortuni, sicurezza degli impianti e tutela ecologica.
All'interno interloquisce con le unità di produzione. Assicura la corretta gestione delle attrezzature antincendio e di emergenza e garantisce interventi tempestivi e efficaci. Promuove e sviluppa in collaborazione con la direzione sanitaria, studi e valutazioni nel campo della protezione ambientale e dell'igiene industriale.
Tra i compiti del responsabile per l'ambiente e sicurezza si inserisce la realizzazione di piani di addestramento e aggiornamento professionale per le risorse affidategli.

Data: 29/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

PROFILO

Il responsabile per l'ambiente e sicurezza deve provvedere a:

- diffondere le norma legislative e aziendali in materia di prevenzione infortuni, sicurezza impianti, protezione dell'ambiente di lavoro e tutela ecologica dell'ambiente esterno;
- organizzare e realizzare gli audit interni e il controllo del programma di azioni correttive;
- sensibilizzare il personale delle unità operative sulle applicazioni della normativa vigente;
- eseguire periodicamente analisi di sicurezza sugli impianti;
- realizzare interventi per il miglioramento a seguito delle analisi di sicurezza;
- preparare piani di emergenza e verificare il funzionamento;
- aggiornarsi sulla normativa di legge per le materie di propria competenza;
- gestire le relazioni con gli enti esterni incaricati dei controlli;
- coordinare gli addetti alla sicurezza;
- elaborare i piani di intervento per migliorare il livello di sicurezza aziendale;
- verificare i parametri chimico fisici potenzialmente dannosi per la salute dei lavoratori.

Data: 29/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

REQUISITI

Le competenze necessarie per operare come responsabile per l'ambiente e sicurezza sono:

- conoscenza delle normative, leggi e regolamenti antinfortunistiche;
- conoscenza delle normative, leggi e regolamenti a tutela dell'ambiente;
- conoscenze tossicologiche;
- conoscenza tecnologie produttive;
- capacità organizzative;
- propensione ai rapporti interpersonali;
- capacità di gestione e motivazione delle risorse umane.

Data: 29/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

FORMAZIONE

Di solito il responsabile per l'ambiente e sicurezza è laureato in ingegneria chimica, chimica, chimica ambientale o ha una serie di competenze tecniche equivalenti.
Per ricoprire il ruolo è necessario aver maturato una esperienza decennale in posizioni di responsabilità nelle unità di prevenzione, ispezione, collaudi e protezione ambientale.

Data: 29/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

SBOCCHI PROFESSIONALI

Sebbene l'industria chimica non abbia particolari sviluppi in Italia, la figura del responsabile per l'ambiente e la sicurezza ha buoni spazi occupazionali, grazie ad un significativo sviluppo della normativa a tutela dell'ambiente e della sicurezza.

Data: 04/07/2000
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

PER SAPERNE DI PIU'

Per ulteriori informazioni sulla professione di responsabile ambiente e sicurezza è possibile rivolgersi a:

- Federchimica
via Accademia 33
20131 Milano
tel. 02 268101
e-mail: federchimica@federchimica.it
sito web: www.federchimica.it.

- Aschimfarma, Associazione nazionale produttori principi attivi e intermedi per l'industria farmaceutica
via Accademia 33
20131 Milano,
tel. 02.26810246
e-mail onfo@aschimfarma.com
sito web: www.aschinfarma.com.

- Assobase, Associazione nazionale imprese chimica di base
via Accademia 33
20131 Milano
tel. 02.26810309
e-mail: plast.base@federchimica.it
sito web: www.plastica.it.

Data: 29/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

Data di pubblicazione: 23/10/2011 19:49
Data di aggiornamento: 23/10/2011 19:49