.:: Filo ::.

Home > > MESTIERI E PROFESSIONI > Maestro di fitness

Voci Collegate

Newsletter "Numeri e storie"

Maestro di fitness

Figura professionale molto simile a quella del trainer e dell'istruttore, il maestro di fitness si prende cura delle persone che frequentano un centro fitness, una palestra o una piscina; insegna loro gli elementi basilari della disciplina di sua competenza e la corretta esecuzione dei movimenti per migliorarne il benessere psico-fisico. Dispensa consigli riguardo le attività più adatte alle loro caratteristiche fisiche, in base alla disponibilità di tempo e alle aspettative.
Può essere specializzato nell'insegnamento di discipline d'acqua, come acquagym, acquafitness, idrobike, o discipline considerate di terra come aerobica, funk, body building, step.
Sono figure professionali affini al maestro di fitness l'allenatore sportivo, il docente di educazione fisica, l'istruttore sportivo, l'insegnante di ritmica e lo sportivo professionista.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

PROFILO

Il maestro di fitness accoglie il cliente e lo accompagna nella pratica della disciplina, coordinandosi con il direttore tecnico per la definizione dei programmi personali e delle eventuali modifiche da apportare.
Proprio in quanto a contatto diretto con il cliente, rappresenta una risorsa estremamente importante nell'aggiornamento delle attività e nella progettazione di nuovi servizi. Fanno parte dei suoi compiti:

- adattare i programmi standard a esigenze individuali (dimagrimento, potenziamento e mantenimento muscolare);
- ascoltare il cliente, mettersi a sua disposizione e seguirlo durante gli esercizi con indicazioni sulla loro corretta esecuzione;
- motivare il cliente, in linea con le sue possibilità, a svolgere gli esercizi con costanza e continuità;
- prestare attenzione a come viene adoperata l'attrezzatura, dal momento che un utilizzo non corretto può comportare l'insorgenza di disturbi muscolari o articolari, fino a provocare veri e propri infortuni.

A seconda delle attività svolte nel contesto di lavoro, questo profilo può specializzarsi in una particolare disciplina, mantenendo tuttavia estrema flessibilità nelle prestazioni.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

REQUISITI

Il maestro di fitness deve conoscere le tecniche specifiche delle singole attività (discipline di terra e di acqua) e la loro corretta esecuzione. Egli è in grado pertanto di utilizzare dei macchinari di supporto all'esecuzione degli esercizi. Può rientrare all'interno di queste competenze la capacità di elaborare programmi personalizzati per i diversi clienti.
Dal momento che questa professione richiede un contatto continuo con la clientela, tra le competenze trasversali rientrano la capacità di stabilire relazioni positive e motivare i propri allievi. Inoltre, data la natura di alcune discipline, il maestro di fitness deve essere orientato al lavoro di gruppo.
Il maestro di fitness deve conoscere la fisiologia del corpo umano, con particolare riferimento all'anatomia umana e saper padroneggiare le principali cognizioni che riguardano le patologie dell'apparato muscolo-schetrico e della traumatologia.
Poiché molte delle attività svolte comportano l'uso di attrezzi e macchinari di supporto all'esecuzione degli esercizi, il maestro di fitness deve essere in grado di conoscerne il corretto funzionamento, regolandoli in base alle caratteristiche fisiche dei praticanti.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

FORMAZIONE

Non esistono attualmente percorsi formativi codificati per svolgere la professione di maestro di fitness. Molti tecnici del settore operano soprattutto sulla base dell'esperienza acquisita.
Per quanto sia questa un elemento rilevante, la particolarità dell'attività svolta richiede una solida preparazione teorica di base. Alcuni istruttori provengono da corsi di laurea in Scienze motorie. Per un quadro completo dell'offerta formativa universitaria in Italia, rimandiamo al database offf.miur.it.
Proprio per evitare casi di improvvisazione e di bassa professionalizzazione, si stanno compiendo molti sforzi per definire percorsi formativi adeguati per questa figura professionale. In questo senso va citato il lavoro che la Federazione italiana di aerobica e fitness (Fiaf) sta portando avanti anche a livello di messa a punto ed erogazione dei percorsi formativi, attraverso la Scuola italiana di aerobica e fitness. Per maggiori informazioni visita il sito della Fiaf: www.fiaf.it.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il maestro di fitness lavora presso centri fitness e centri benessere come collaboratore o dipendente. Non mancano però casi di liberi professionisti, per lo più come personal trainer, che hanno saputo costruire una rete di clienti a cui impartisce lezioni private, talvolta a domicilio, in base a esigenze specifiche.
Sempre in qualità di personal trainer trova collocazione anche all'interno di centri fitness dove segue l'attività fisica di piccoli gruppi. Spesso questa professione può essere esercitata come secondo lavoro o addirittura limitarsi a collaborazioni sporadiche per conto di centri diversi. Da rilevare, inoltre, che una consistente fetta dell'esercizio della professione è collegata a fenomeni di lavoro sommerso.
Il livello di retribuzione del maestro di fitness può variare in base all'esperienza, alle specialità, ai periodi dell'anno e alla tipologia del rapporto di lavoro. In ogni caso si può fare riferimento al 3 livello del contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti degli impianti sportivi che prevede una retribuzione di base lorda di circa 10.000 euro all'anno. Ma la realtà è molto variabile e risulta pertanto difficile ricostruire un preciso profilo retributivo.
Il settore del fitness è in costante crescita e rappresenta un buon bacino occupazionale.
I trend previsti evidenziano un elevato fabbisogno professionale in tutte le regioni italiane. Il percorso di carriera del maestro di fitness può portarlo a diventare direttore tecnico, dopo un congruo numero di anni e un percorso formativo adeguato.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

PER SAPERNE DI PIU'

Per avere maggiori informazioni sulla figura professionale del maestro di fitness, contattare:

Fiaf, Federazione italiana aerobica e fitness
viale Angelico 101, 00195 Roma
tel. 06 37352328 fax 06 3720717
e-mail: info@fiaf.it
sito web: www.fiaf.it.
Promuovere lo sviluppo e la corretta diffusione del fitness, inteso come attività motoria strutturata su solide basi scientifiche che, con divertimento, porta a uno stato di efficienza e benessere psicofisico generale della persona. Opera nella ricerca, nello studio e per lo sviluppo di una seria coscienza professionale nel fitness, vantando una competenza tecnica qualificata, unica in Italia.
Nel 1993 costituisce la Scuola italiana aerobica e fitness, unico organismo di settore legittimato dalla legge italiana a realizzare corsi di formazione professionale. La scuola ha un rapporto di collaborazione con prestigiosi enti e istituzioni nazionali ed internazionali.

Siti interessanti dedicati al mondo del fitness sono:
- www.fitnesstrend.com
- www.areawellness.it
- www.professionefitness.com
- www.ncforum.com.

Data: 07/04/2009
Fonte: Isfol (elaborazione redazionale)

Torna su

Data di pubblicazione: 23/10/2011 15:16
Data di aggiornamento: 23/10/2011 15:16