.:: Filo ::.

Home > Comunicazione > News 2014 > L'orientamento è un diritto

Newsletter "Numeri e storie"

L'orientamento è un diritto

Le Linee guida nazionali sull’orientamento, varate dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni nella seduta del 5 dicembre 2013, non solo raccolgono le indicazioni in materia delle Risoluzioni europee, ma offrono indicazioni importanti per enti e operatori.

Le Linee guida sanciscono infatti il diritto all'orientamento lungo tutto l'arco della vita, che deve essere garantito tramite specifiche politiche promosse nell'ambito di un più ampio quadro di interventi nell'istruzione, formazione professionale e alta formazione, educazione degli adulti, lavoro e inclusione sociale.

L'orientamento diventa quindi una priorità condivisa dai diversi sistemi, a sostegno di ogni persona e a supporto di iniziative e programmi nazionali, quali la European Youth Guarantee. Si tratta infatti di un servizio strategico, che mette al centro la persona, con le proprie esigenze educative e formative e con le proprie aspirazioni professionali.

Inoltre le Linee guida ribadiscono l'importanza di acquisire capacità di orientamento e gestione delle propria carriera professionale (Career Management Skills) lungo tutto l'arco della vita, per affrontare la complessità dei contesti, per prendere decisioni e superare momenti di transizione e difficoltà.

In dettaglio, è possibile individuare nelle Linee guida nazionali sull’orientamento 5 funzioni principali:

 

1. Funzione educativa
Promuove già dalla scuola primaria e per tutto l'arco della vita, quegli atteggiamenti e quelle competenze necessarie a gestire in modo autonomo le proprie scelte formative e professionali.
2. Funzione informativa
Nell'ambito dell'orientamento, va intesa non solo come diffusione di dati sulle opportunità, ma soprattutto come garanzia di accesso alle opportunità e alla conoscenza strategica, attraverso la capacità di selezionare e valutare le informazioni disponibili.
3. Funzione di accompagnamento
Diventa fondamentale, durante specifiche esperienze di transizione, aiutare le persone nei complessi processi di passaggio e adattamento, tra i vari contesti educativi e il mondo del lavoro.
4. Funzione orientativa individuale
In un ambito di consulenza, l'operatore entra in relazione diretta con la la persona per favorire la costruzione di un progetto di sviluppo professionale. Questa funzione è particolarmente importante soprattutto per le persone che sperimentano situazioni di maggiore difficoltà, esclusione e disagio.
4. Funzione di sistema
Vengono qui intese tutte le azioni di coordinamento e promozione della qualità dei servizi in tutti i contesti, locali e regionali. L'obiettico è garantire i migliori standard di servizio e le migliori risorse umane e tecnologiche.

Consulta le Linee guida nazionali sull'orientamento
Per un ulteriore approfondimento, visita il sito della Conferenza Stato-Regioni

 

Vedi pagine simili per:

Target: Imprenditori e aspiranti imprenditori, Persone in cerca di lavoro, Studenti e allievi istruzione e formazione
Tipologia:
Data di pubblicazione: 05/03/2014 16:48
Data di aggiornamento: 05/03/2014 18:09