.:: Filo ::.

Home > > Formazione professionale: livelli e finalità > Formazione in divisa

Voci Collegate

Newsletter "Numeri e storie"

Formazione in divisa

In questo settore (i cui corsi non sono compresi in LOR), vi è un notevole ventaglio di opportunità formative : oltre ai Corpi tradizionali delle Forze armate (Esercito, Marina militare, Aeronautica militare), possono essere svolte anche altre “professioni in divisa”, presso l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di finanza, la Polizia Penitenziaria, la Polizia di Stato, i Vigili del fuoco e le Guardie forestali.


Al termine del periodo di ferma previsto, che può avere una durata variabile da corpo a corpo e che sostituisce il servizio militare, è possibile trovare occupazione sia direttamente nei corpi prescelti sia nella società civile. Le scuole organizzate dai diversi Corpi offrono la possibilità di specializzarsi in svariati campi e rilasciano titoli di studio che hanno pieno valore legale.


Per essere ammessi a questi corsi bisogna aver compiuto i 16 anni (in certi casi 18 anni). Inoltre, a differenza di quanto avviene per le scuole secondarie superiori o per i corsi di formazione professionale regionali, per accedere a questo tipo di corsi è necessario superare un concorso pubblico; al termine del periodo di formazione, se si superano gli esami finali, si può essere assunti nel corpo prescelto.


Tutti i particolari relativi alle modalità di ammissione ai diversi Corpi sono pubblicati di volta in volta con manifesti dai Ministeri competenti, che fissano i requisiti necessari e le modalità di svolgimento dei concorsi. Per avere informazioni precise è comunque possibile rivolgersi direttamente alle sedi dei vari Corpi, ai Distretti militari provinciali e alle locali Stazioni dei Carabinieri.

 

Data: 01/03/2010
Fonte: Redazione

 

Data di pubblicazione: 16/10/2013 12:28
Data di aggiornamento: 16/10/2013 12:29