.:: Filo ::.

Newsletter "Numeri e storie"

Donne, startup e innovazione, un rapporto ancora difficile

Le donne che fondano startup innovative sono ancora una ristretta minoranza sia nel nostro Paese che in Europa. Secondo European Startup Monitor (ESM), un’indagine recente sull’ecosistema europeo condotta dalla German Startups Association su un campione di oltre 2.300 startup provenienti da 15 Paesi Ue e da Israele, in Italia le founder di nuove imprese innovative sono il 13,5% del totale. Una percentuale che ci colloca al di sotto della media europea, comunque molto bassa, del 14,7%, e che ci vede sopra soltanto a Germania (12,9%) e Repubblica Ceca, dove si registra uno sconfortante 0%. I Paesi dove le donne creano più startup sono la Svezia, in cui è di sesso femminile il 33,3% dei founder, e la Romania, con il 28,1%, a dimostrazione che non sono necessariamente la ricchezza e il grado di innovazione del Paese a stimolare la spinta imprenditoriale femminile.
Scarica il rapporto

Fonte: European Startup Monitor

Data di pubblicazione: 14/03/2016 11:02
Data di aggiornamento: 14/03/2016 11:05